L’ASTRO-NAVE

Strano davvero,

incredibile, fenomenale,

il sogno che ho fatto la scorsa notte,

talmente reale da sembrare vero!

Un’enorme astro-nave,

arrivata non si sa da dove,

stazionava alta nel cielo, tranquillamente,

quando, improvvisamente,

da essa sono uscite tante piccole navicelle

i cui comandanti hanno comunicato, telepatica-mente,

d’Essere le tante divinità 

che nel tempo sono state adorate dall’umanità …

Potete immaginare lo sbigottimento e lo stupore

che in un quel momento hanno provato le persone,

specialmente quelle che credono, cieca-mente,

in qualche religione,

le quali si domandavano, probabilmente,

quale, tra esse, avesse portato, fino ad allora,

il migliore messaggio d’amore …

Nel frattempo i generali degli eserciti d’ogni nazione,

s’erano riuniti per prendere una saggia decisione

sull’opportunità  d’intervenire,

schierando i propri mezzi, inclusa l’aviazione,

per dar loro una dura lezione … (?!)

Ma le presunte divinità,

dopo essersi mostrate fisica-mente

a tantissima gente

che ha pianto per l’emozione,

sono ripartite, velocissima-mente,

per chissà quale altra, lontana, destinazione …

lasciando ad ogni curiosa individualità 

la responsabilità di scoprire la verità 

sulla loro misteriosa provenienza,

interrogando, ciascuna, la propria coscienza …

P.S.

Il sogno era stupendo, meraviglioso,

e mi ha lasciato una grande serenità,

per questo ho scelto di raccontarlo, 

nella speranza che qualche altro curioso

possa aiutarmi a trasformarlo in realtà …

Magari attraverso un film

(un fumetto od un cartone animato)

che possa riportare questa mia semplice,

fantastica, favolosa, illusione …

arricchita degli ulteriori dettagli che conoscerà 

chi, con propositiva intenzione, mi contatterà …

Pubblicato in Senza categoria | 30 commenti

IL PIANETA DEGLI DÈI

Oh come vorrei …
poter raggiungere, alla velocità del pensiero,
“IL PIANETA DEGLI DÈI”

Mi sveglio (nel sogno) in un mondo abitato da individui (me compreso) dalle incredibili facoltà, attraverso il pensiero, tutti, riescono a:
materializzare tutto ciò di cui hanno necessità;
trasferirsi, attraverso gallerie gravitazionali (stargate, wormhole o buchi neri che ciascuno è in grado di creare con le proprie mani), in ogni parte dell’universo.

L’occupazione principale degli stessi è quella di recarsi in altri mondi, assumendo le sembianze di quelle creature, per individuare soggetti talentuosi cui trasferire tali facoltà.

Questa volta decido di recarmi su un pianeta chiamato Terra, la cui forma, ovale, lo fa somigliare ad una palla da rugby. È illuminato da tre stelle e circondato da tre lune ed un grande anello, simile a quello di Saturno.

Malgrado le resistenze dei miei simili che non condividono la mia scelta, decido di andare. Ivi giunto, all’uscita del tunnel, trovo dei soggetti cui chiedo lumi sulla data del mio arrivo, ma quelli tra lo stupore e l’incredulità (vedendomi comparire dal nulla, s’inginocchiano davanti a quella che ritengono essere la nuova divinità), non hanno nessuna cognizione del tempo e della sua ciclicità.

Chiedo di essere accompagnato nel loro villaggio, ove racconto del mio viaggio, ed individuo un ragazzo che, sulla mia provenienza, dimostra grande curiosità (luogo che la sua tribù definisce “il pianeta degli dèi”). Gli chiedo se è disposto a venire nel mio mondo ed egli acconsente, immediatamente.

Ottenuta l’approvazione dei genitori, che lo salutano commossi ed onorati, apro una nuova “galleria gravitazionale”, ed alla velocità del pensiero, ci trasferiamo là …

Il seguito? Lo lascio alla tua immaginazione,
mentre sulla Terra nasce una nuova religione …

… e con essa una nuova “verità” …

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

LA GRANDE BOLLA

Sogno della scorsa notte.

Davanti avevo quattro strade senza indicazione,
volevo andare ma il dubbio mi ostacolava,
non sapevo quale fosse la giusta direzione!

Mentre riflettevo,
tre sono scomparse in successione.
Ho quindi imboccato l’unica rimasta,
immersa nell’ombra,
con, sullo sfondo, una panchina
ove era seduta una bambina
illuminata dall’unico raggio di Sole.

Da lì è partita una specie di “grande bolla”
che racchiudeva la bimba
e che mi ha raggiunto inglobandomi.

Dentro di essa ci siamo fusi in un unico essere:
biondo, alto, magro, elegante,
che già avevo visto in precedenti sogni.

È durato un istante,
ma è stato affascinante,
ho pensato che potevo essere IO
nella mia prossima incarnazione …

… sempre che esista tale possibilità,
ancora contemplata, nella realtà,
da qualche religione …

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

LA SFIDA!

In questi giorni “d’apertura” e ritrovata libertà,
c’è chi, spensieratamente, gode della serenità,
e chi non riesce ad abbandonare la propria paura,
e perciò dubita di tale opportunità …

Quelle persone, per provare a rassicurarsi,
invece di vivere serenamente il presente,
s’attardano ad ascoltare quel che dicono i media,
che tendono sempre ad esagerare,
confondendo, non poco, l’ingenua gente …

Ma se volgessero “altrove” … l’attenzione,
preferendo i sentimenti di amore e com-passione,
eleverebbero la loro bassa vibrazione …
e potrebbero attraversare, in comunione,
la tappa decisiva per entrare nel “Nuovo Mondo”,
posto al di là d’ogni illusoria separazione …

Fatto che, secondo chi già pensa positivo,
favorisce il risveglio individuale,
a vantaggio di quello collettivo
che racchiude grandi potenzialità,
per la maturità dell’odierna civiltà …

È ormai assodato, e da tanti accettato,
che ciò che emettiamo, inconsapevolmente,
contribuisce a creare la conflittuale dualità,
che per fortuna sta volgendo al termine
per lasciare spazio alla “Nuova Umanità” …

Ed anche se a volte proviamo delusione,
nel non vedere il risultato di ciò che effondiamo,
dobbiamo avere fiducia in quella manifestazione,
poiché i nostri pensieri plasmano la nuova realtà.

A noi, di conseguenza, spetta la selezione
di quelli più idonei ad elevare l’Unitaria Coscienza,
attraverso l’eliminazione di quelli che s’attaccano
visceralmente, a superate verità …

Soffermiamoci, dunque, il più a lungo possibile,
sui pensieri che ci danno serenità,
alimentando quel tipo d’energia,
ritrovando così, quasi per magia, la retta via …

Se diamo più spazio al pensiero positivo,

contribuiamo ad accelerare il processo del “risveglio”,

individuale e collettivo.

Non ci sono soccorritori esterni, la salvezza è in noi,

la nostra liberazione si avvicina rapidamente,

via via che sempre più anime si ridestano,

riuscendo a vedere oltre, nitidamente,

l’ingenua ed inconsapevole mente.

È fondamentale “sorvegliare la mente”,
dare più spazio all’emozione
e lasciarci guidare dall’intuizione,
anziché dalla fredda ragione.

Questo è il momento dello stupore,
diamo più spazio alla meditazione,
alla profonda riflessione,
al contatto col vero Sé ed alla calma interiore.

Scegliamo, consapevolmente,
di riconnetterci alle nostre intime necessità
per estenderne i flussi sulla sofferente umanità.

Ogni volta che è possibile, rientriamo in noi,

ricollegandoci alla Sorgente …

Ella è sempre disponibile

a rammentarci, compassionevolmente,

che ci troviamo qui per amare, incondizionatamente …

Ritroviamo la nostra luce e irradiamo,

come i raggi del sole che riscaldano la Terra.


È stupendo essere qui, in questo preciso momento,

e poter apprendere come vibrare, naturalmente,

del puro sentimento …

Quello che accade non deve farci dubitare,

né dimenticare, che siamo nati per vivere ed amare!

Questa è “la sfida“!

Il viaggio è così importante,

per la nostra evoluzione,

che non dovremmo perderci

dietro qualche effimera illusione …

Credetemi, Tutto va nella giusta direzione,

malgrado le apparenze, e la dis-informazione,

continuino a creare notevole confusione.

“In ogni istante possiamo decidere d’entrare,

senza alcuna paura,

nel nostro santuario interiore

permettendo all’amore di riversarsi a beneficio di chi,

in tal senso incoraggiato,

vorrà continuare la sua meravigliosa avventura” …


Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

SECONDA NASCITA

Risveglio, ri-nascita, resurrezione, illuminazione …
sono, logicamente, tutti sinonimi
d’una meravigliosa condizione
in cui si sperimenta, inconsapevolmente,
(poiché a ciascuno accade in modo differente)
il ritorno all’originaria purezza …

È la dimensione di coscienza (o nuovo mondo)
da dove, grazie a quella strepitosa esperienza,
ha inizio una nuova esistenza,
guidata, questa volta, da una doppia consapevolezza …

Si diviene infatti coscienti che esistono,
contemporaneamente, due realtà:

quella vecchia, esteriore, materiale …
(che non subisce alcuna trasformazione, occorre comunque far la spesa ed il cibo preparare, per potersi sfamare …);

e quella nuova, interiore, “spirituale”,
osservata, però, da un altro punto di vista,
posto esattamente a metà tra bene e male
(la cosiddetta dualità);

Dall’equilibrio degli opposti,
che pian piano si fondono in un’unica entità,
ognuno incontra “la propria divinità”,
al di là d’ogni superata verità …

Pubblicato in Senza categoria | 10 commenti

UN CREDENTE

Anche i numeri nascondono un “preciso linguaggio”,
lo sa bene chi ha iniziato il viaggio interiore
verso la scoperta del Vero Amore …

In particolare il 4 e l’8 “parlano”
a chi dimostra coraggio,
nella ricerca dello stupore:

Quattro, si dice in India, sono i fini principali dell’esistenza umana: kama, il piacere; artha, l’utile; dharma, la rettitudine; moksha, la liberazione.”
( http://nirvaira.org/2015/02/il-cammino-di-shiva-shivamarga/ )

Otto sono, invece, i passi dello Yoga …
“Yoga dal sanscrito significa ‘unione dell’anima individuale con lo spirito universale’.”
(B.K.S. Iyengar, https://scimmianatas.com/2018/08/26/gli-otto-passi-dello-yoga/ )

Anima è sinonimo di Coscienza,
cosa ora nota pure alla scienza …

Tradotto più semplicemente,
il quattro e l’otto narrano del cammino
che ognuno fa per passare dalla dualità

(l’illusione della separazione …)

all’Unità …

raccontata da ogni religione …

P.S. Ovvia-mente,

ciò che hai appena letto, attenta-mente,

mi è stato confidato da “un credente” …

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

CEUTA?

Ceuta dove sta? Qualcuno lo sa?
È una “calda città” affacciata sul mediterraneo,
di cui Marocco e Spagna si contendono la sovranità …
https://www.marocco.org/cosa-vedere-marocco/ceuta-melilla/

Tanti lo sanno, altri, a breve, lo scopriranno,
essendo una porta d’ingresso all’Europa,
scelta dai migranti africani, per raggiungere,
a piedi od a nuoto, quella località …
https://www.lifegate.it/ceuta-migranti-spagna-marocco

Gli esodi, nella moderna civiltà,
non si fermano schierando l’esercito sul confine
(l’evidenza è questa testimonianza)
ma con la presa di coscienza che l’umanità,
connessa virtualmente a grande velocità,
potendo trasmettere istantaneamente la verità,
sempre di più cercherà la via più breve
per una vita migliore e maggiore libertà!

Esiste, quindi, probabilmente, una sola possibilità,
trovare un nuovo equilibrio tra ricchezza e povertà
che, in un mondo senza confini, a chiunque consentirà
di spostarsi, liberamente, in ogni città …

Utopia? Può darsi, chi lo sa (?!)
Pensare positivo non è reato …
perciò lo faccio, magari, chissà,
potrei pure essere ascoltato!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’ALTRO SÉ

Dopo averne fatto l’indimenticabile esperienza,
leggendo e studiando, attentamente,
ciò che ha scritto altra gente prima di ME,
ho potuto comprendere che chiunque,
seppur solo per un istante,
può raggiungere quella dimensione di Coscienza,
(andando, semplicemente, oltre la mente,
inconsapevole e limitante)
ove s’incontra l’altro Sé …

Ed anche se quello stato di profonda beatitudine,
e gioia immensa, solo un momento è durato,
nella memoria è indelebilmente fissato …
per ricordarmi che qualcosa d’indescrivibile,
oltre il mio piccolo “io”,
ho personalmente sperimentato …

Un viaggio in un mondo incredibile, incantato,

dal quale torna beato chi l’ha visitato …

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

PASQUA e NATALE

Illuminanti, brillanti, affascinanti,
entusiasmanti, emozionanti …
sono aggettivi che s’adattano, perfettamente,
a due articoli, sulla Pasqua ed il Natale,
che dovrebbe leggere tutta la gente,
caratterizzata dalla naturale apertura mentale,
interessata al nuovo concetto di “trascendente” …

Gli articoli cui mi riferisco,
se vorrai, potrai accertarlo personalmente,
sono pubblicati col titolo seguente:

Quale scegliere per primo? È indifferente,
poiché, probabilmente, la curiosità
ti spingerà a leggerli entrambi, integralmente,
al fine di scoprire, sulla spiritualità …
quella inconoscibile verità …
che custodisci nella tua interiorità!

Pubblicato in Senza categoria | 7 commenti

GENERALE CATONE

“Monte Porzio Catone”
è un posticino carino, situato sui Colli Albani,
con vista ottimale sulla capitale …
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Monte_Porzio_Catone

“Fin qui niente di strano o appassionante”,
dirà, probabilmente, la gente più curiosa,
ma quello nasconde una storia affascinante
associata ad un generale romano,
il quale lì nacque ed abitò, in una villa sfarzosa!
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Marco_Porcio_Catone

Approfondendo tale informazione,
chi, come ME, fosse affascinato dal cielo …
ed appassionato alla sua attenta osservazione,
saprà, probabilmente, che la “città eterna”
sarebbe stata edificata, originariamente,
su tre colli (rispetto ai sette della nota tradizione),
in onore alle stelle della “cintura d’Orione!”
www.bartolomeoporcheddu.it/2020/10/17/urbi-et-orbi/

Quelle tre famosissime stelle,
oggi note come “tre Re (magi) o tre Marie,
pure citate nei testi di qualche religione …
sono le stesse da cui più antiche civiltà
(tra cui l’egiziana, la cinese e la meso-americana)
trassero ispirazione per la costruzione di gigantesche piramidi,

oggi mèta d’attenta osservazione dell’umanità,
ossessionata dalla ricerca della verità …
https://gilgameshdisumer.wordpress.com/?s=Orione

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

NUOVA SPIRITUALITÀ

Questo è il tempo del risveglio della coscienza

(anche noto come “incontro con la vera Essenza)

tutti sono pronti a farne l’esperienza,

non occorre esserne a conoscenza …

Per questo cresce, senza soluzione di continuità,

il numero delle persone (di tutte le età)

che, stanche dei dogmi della religione,

s’appassionano alla “nuova spiritualità” …

grazie alla quale trovano la loro “dimensione”,

pur nella caotica realtà …

Questo processo d’interiore ” trasmutazione” …
(anche noto come “apertura del cuore”)
sarebbe facilitato dall’improvvisa emersione dell’altra metà … (quella che abbiamo sempre tenuta nascosta per questioni d’opportunità … )

… e si completerebbe nel conseguente, stupefacente, equilibrio che tra gli opposti della dualità (maschio e femmina, luce ed oscurità) si porrebbe esattamente a metà …

Da quel momento, raggiunta la necessaria maturità, chiunque sarebbe finalmente pronto a prendersi, della propria Vita, la responsabilità

Pubblicato in Senza categoria | 11 commenti