Avatar

“CHI SONO GLI AVATAR?”

Sono
coloro che chiamate extraterrestri,

alieni,
umanoidi ecc.

Da
dove vengono?

Da
mondi quadridimensionali i minori,

e
da sfere astrali i maggiori.

Le
loro possibilità scientifiche, psichiche e spirituali?

Inimmaginabili,
per l’uomo di questo mondo.

Le
loro intenzioni?

Rinnovamento,
intervento, modificazioni,

flussi
evolutivi della specie: spirituali e materiali.

Impongono?

No!
Offrono, prima che l’inviolabile Legge di Causa‑Effetto intervenga.

Chi
presiede questa Legge?

Dio,
come voi lo chiamate.

Chi
è l’Iddio degli Avatar?

Lo
Spirito Creante, Onnisciente, Onnipotente e Onnipresente:

Spirito
Santo, come voi lo chiamate.

Che
differenza c’è tra il loro Dio e il nostro?

Una
differenza sostanziale.

Quale?

L’uomo
di questo mondo ha fatto Dio a sua immagine e somiglianza, attribuendogli
debolezze che non ha e attività che non espleta.

Ci
sono Avatar viventi nel mondo?

Certo
che ci sono e sanno di esserlo.

Sono
riconoscibili?

Dai
loro frutti è facile riconoscerLi.

Chi
li riconosce non può non amarLi,

perché
l’intuizione li porta alla comunione spirituale

e,
quindi, alla conoscenza della Loro verità.

Lei
è un Avatar?

Non
l’ho detto!

Per
me sì. Si dice che molti aspettino il ritorno dell’Avatar Supremo, Coordinatore
ed Istruttore della Divina Giustizia. Lei che ne pensa?

A
questa domanda rispondono le Scritture che molti preferiscono ignorare. Io
penso che gli attuali tempi non nascondano nulla all’umana intelligenza, e i
segni sono chiaramente ed inequivocabilmente palesi. Chi ha occhi per vedere,
veda, chi ha orecchie per udire, oda. Io ho visto ed udito.

Che
cosa ha visto e che cosa ha udito?

Ciò
che ho detto è bastevole ed è già nella memoria di chi è in cerca della verità.

(Orazio
Valenti: intervista ad Eugenio Siragusa)

 “PROFEZIA SULLA
SECONDA MORTE”

Tutto
verrà purificato e tutto risorgerà a nuova vita. Il male verrà debellato e i
suoi partigiani rinchiusi e legati in un grumo di primitiva materia, in un
denso mondo da dove ricominceranno le dovute esperienze per aspirare a raggiungere
il punto ascensionale, il risveglio dalla morte seconda. Così sta scritto per
l’Albero della Vita di questo pianeta.

“È LEGGE”

Ogni
cosa deve ascendere nelle ali del dolore e delle prove della conoscenza. È
Legge, figliolo, Legge di Evoluzione. I mondi materiali‑sensibili esistono per
questo, per edificare la coscienza e il risveglio dello spirito desideroso di
vivere le esperienze del bene e del male, dell’odio e dell’amore, delle tenebre
e della luce, della morte e della vita. Attraverso questo sentiero lo spirito
produce la forza cosciente di una laboriosa attività affinché ogni cosa creata
ritorni cosciente all’Idea Creativa, all’Origine, al Pensiero‑Manifestante.
Quando lo spirito si compiace di dormire ben volentieri nei meandri tortuosi
del male, la materia lo incatena e il drago dei vizi lo tortura. La via
dell’ascesa è dolorosa, ma se è vero che l’ascesa è sofferenza, ciò non è
imputabile al Creatore, ma al cattivo uso dell’umana sapienza, al vizio della
disubbidienza alle Leggi che governano il regolare divenire del Creato. Quando
l’uomo preferisce scegliere l’odio, viene a mancargli l’amore e allora la
sofferenza diviene inevitabile sino a quando non avrà concepito il
complementare positivo
. La Luce Cristica ha portato nel mondo la Verità per
un’ascesa felice; agli uomini è stata data la Legge della Reale Conoscenza. Se
l’uomo preferisce il male, è inevitabile che la giustizia si anteponga
all’amore affinché venga ripreso e dolorosamente risvegliato al Bene.

(Eugenio
Siragusa)

Fonte: “Umanità dove
vai” (pag. 74-75).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...