IO

Ho studiato le religioni più diffuse

conosco moltissime preghiere

ho sperimentato così tanti generi di meditazione

ed ora?

Cos’altro debbo imparare ancora?

Perché in me non è ancora accaduta l’illuminazione!

 

<<È questione di tempo

non ti preoccupare,

non potrai mancare

questa grande emozione!>>

 

Amico mio, ti ringrazio,

mi hai ridato la speranza

ora ho capito

debbo continuare ad impegnarmi

 con la massima costanza

 

<<Bravo, vivi intensamente

la tua allucinazione

e solamente dopo,

nell’assoluta impotenza,

affranto dalla delusione

conoscerai la vera evoluzione>>

 

… <<”Io sono un ricercatore”, “Io non sono un uomo comune”, “Io sono un essere spirituale”, “Io sono religioso”, “Io sono un santo”. Se sorge in te questo atteggiamento: “Io sono più santo di te”, sei perduto per sempre. È il peccato più grande che puoi commettere nella tua vita, la massima caduta. Se sorge in te questo atteggiamento: “Io sono più santo degli altri”, “Io sono santo e gli altri sono peccatori”. “Osserva la mia vita virtuosa”; se sorge in te il sentimento della rettitudine sei perduto per sempre, poiché un ego retto è l’ego più astuto ed il più difficile d’abbandonare.  È più facile scioglierti dalle catene di ferro; viceversa, se le tue catene sono d’oro e tempestate di diamanti, diventa sempre più difficile scioglierti da esse, poiché non ti sembrano neppure catene: hanno l’aspetto di ornamenti di valore. È facile fuggire dalla cella di una sporca prigione ma se la prigione è un palazzo chi ha voglia di fuggire? In realtà hai voglia d’entrare in una prigione simile, non di fuggirne. Il peccatore è più vicino al divino di quanto non lo sia il santo, perché il peccatore vuole uscire dalla sua indegnità, invece il santo gode questo suo stato egoico. L’ego scompare solo quando è al culmine quando ha toccato il suo crescendo. Non puoi lasciar perdere un ego tiepido, è impossibile, poiché ha ancora delle speranze. Ti dice: “Chissà? Ancora qualche sforzo, ancora qualche esercizio, qualche rinuncia in più… Chissà? Non hai ancora guardato in tutte le direzioni possibili, esiste ancora una possibilità!” E l’ego persiste. Viceversa, dopo aver esplorato, cercato in tutte le direzioni possibili e dopo aver sempre fallito, dopo che le tue esperienze non sono state altro che fallimenti, per quanto tempo ancora potrai continuare a cercare, a tentare? Un giorno lascerai perdere ogni ricerca, ogni tentativo. Quando in te sopraggiunge questa sensazione impotenza, arriva la speranza, perché è proprio in questa sensazione d’assoluta impotenza che l’ego va in frantumi. Non si pretende più niente. Non puoi pretendere l’illuminazione! Tu devi scomparire totalmente, affinché l’illuminazione accada. La tua mente deve cessare d’esistere, affinché Dio possa esistere. Puoi chiamarlo Dio o illuminazione, sono la stessa cosa>>…

 Fonte: Osho – “I libri del fiore d’oro © 2000 by News Services Corporation, Arona (NO). © 2007 RCS Libri S.p.A., Milano. Prima edizione Firme Oro Bompiani: novembre 2007 (ISBN 978-88-486-0341-6, pag. 739-740). © 1979 Osho International Foundation, CH8001, Zurigo, Svizzera.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a IO

  1. Pingback: IL SALTO QUANTICO | Consapevolezza ed Amore

  2. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    ..Credo per arrivare alla illuminazione dobbiamo applicare quello che abbiamo imparato attraverso le religioni nella nostra vita. Diventare discepoli del Creatore universale e facile basta amare tutto il suo creato. Siamo tutti fratelli sia quelli umani e gli animali, e dobbiamo trattarsi con rispetto e amore.. ti abbraccio Rebecca

  3. Pingback: LA TRISTEZZA | La Vita è Poesia

  4. Pingback: LA FAMIGLIA | La Nuova Era

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...