CONFORTO

 

Lo so, a volte appaio contorto, col fiato corto,

completamente immerso nei miei pensieri,

è vero, mi succede … pur essendo risorto …

ed aver compreso che non v’è alcuna differenza

tra domani, oggi e ieri

 

Perciò, in quel tempo

finalmente individuato nel presente …

grazie alla sola virtuale presenza

continuerò a parlare …

nella speranza di poterVi essere di conforto

 

E Voi, care Anime,

in qualche modo riuscite ad intuire,

tra le mie parole,

l’esistenza d’una conoscenza che Vi è già nota,

poiché depositata in qualche punto della coscienza

che sa della Sua gloriosa presenza

 

Ciò è percepito più chiaramente,

da chi si sta approssimando

a trascendere la mente

la quale, finalmente, riconosce la necessità

di colloquiare col cuore

e perciò s’apre nuovamente allo stupore …

consentendo all’Aurora,

rappresentata dal Vero Amore,

di potersi manifestare

in tutto il Suo splendore

 

Ciò che m’è accaduto e che non può essere raccontato

È che, semplicemente, preferisco essere ignorato

piuttosto che, in modo ipocrita, rispettato …

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...