LETTERA

 

Cara Anima,

anche il 2015 volge ormai al termine, un anno che sarà ricordato per il 1° Giubileo straordinario alla presenza di due papi, ma, soprattutto, per i temi caldi dell’attuale realtà: migrazione, integrazione e globalizzazione che, insieme alla proliferazione degli strumenti di comunicazione, accompagnano, verso il tentativo di liberazione da schiavitù ed oppressione, anche quella povera gente che ancora, per necessità, non può permettersi il “lusso” di allontanarsi da una dimensione puramente materiale per avventurarsi in quella celestiale, inesistente per l’inconsapevole mente … che però a lei ricorre prontamente … quando si trova a dover affrontare problemi che esulano la sua conoscenza. Queste due dimensioni, che rappresentano le basi si cui si fonda la cultura della società, sono la causa della soddisfazione e dell’infelicità … Esse esistono, contemporaneamente, e cercare d’ignorarlo certo non aiuta a trovare la soluzione ai problemi dell’umanità.

          È stato forse per cercare d’aggirare l’ostacolo di questa dualità che abbiamo commesso l’errore di fuggire dall’istintiva emozione, naturale espressione dell’Essenza, creando un amore, slegato dal sesso, che potesse garantire chissà quale “particolare” soddisfazione … Penso sia giunto il momento di riconoscere che anch’esso è solo un’illusione, un tentativo, non riuscito, per raggiungere quella comprensione cui chiunque potrà pervenire attraverso l’esperienza …

          Come possiamo, semplicemente, andare oltre tali assurdità? Vivendo la vita con sincerità, abbandonando attaccamenti ed ipocrisie e ritrovando, attraverso il lento procedere della natura, un ritmo più a misura d’uomo, che ci aiuti a ritrovare la smarrita serenità. Insieme ad essa potremmo ritrovare anche la gioia, che è un modo di essere, oltre la noia, una scelta che ripetiamo continuamente, soprattutto attraverso l’esplosione del gesto creativo (una nuova vita) e/o l’espressione dell’innato talento … da condividere con compassione con chi ci è accanto, poiché Esso È … l’espressione dell’originario incanto …

          NON SERVE, invece, probabilmente, rinchiuderci in noi stessi per paura d’una punizione. Quello, è ormai noto, è stato il modo adottato da una superata tradizione per cercare d’aiutare gli individui che dal mondo animale cercano di procedere speditamente verso quello umano, situato, interiormente, al di là del bene e del male …

 

Occorre godere

della sacralità dell’esistenza,

posta al di la dell’ingenua credulità

e della cieca obbedienza

(in quanto sinonimi d’ignoranza e di tristezza),

se vivo si vuol mantenere

il senso di libertà e di bellezza …

 

Auguri,

dunque, per un 2016 ricco di speranza …

… ed infinita tenerezza …

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a LETTERA

  1. wwayne ha detto:

    Ultimamente ascolto spesso quest’altra canzone:

    Che ne pensi?

    • Daniele ha detto:

      Cosa penso del fatto che …
      d’innamorarci non finiremo mai?
      (… “la caccia non finisce …”)
      Lo sai … è la verità …
      un bellissimo film, l’ennesimo,
      ancora da scrivere,
      che sarà testimone della felicità …
      🙂

  2. Pingback: IO | SPIRITUALITÀ

  3. L'amico Mauro ha detto:

    E’ solo così che le due dimensioni,
    visibile ed invisibile …

    … materica ed eterica,
    possono infine cooperare
    per aiutarci a comprendere
    cosa significa Amare …
    http://www.laurabottagisio.com/it/passaggio-alla-nuova/
    😀

  4. L'amico Mauro ha detto:

    E’ inverno …
    e dato che il 2015 volge al termine è giunta l’ora dei bilanci …
    In tema di sicurezza siamo in una botte di ferro,
    lo afferma una fonte autorevole … il ministro dell’Interno …
    http://www.parlamentonews.it/sicurezza-nel-2015-reati-in-calo-diminuiti-omicidi-furti-rapine/

    Rimane qualche problemino nei rapporti affettivi …
    http://bloodyivy.it/delitti-in-famiglia/
    ma è in via di risoluzione …
    http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/11/19/femminicidi-ogni-due-giorni-viene-uccisa-una-donna_cc33c7e8-81c2-46fa-b1d6-f577eedfb727.html
    … od almeno così dicono certe persone …
    http://www.corriere.it/cronache/speciali/2015/la-strage-delle-donne/
    … che stanno studiando per trovare la soluzione …
    http://www.istitutosgs.it/osservatoriogiuridico/criminologia-omicidi-in-famiglia-intervista-al-criminologo-manlio-merolla/

    Quindi perché perdere la speranza?
    http://lacompagniadeglierranti.blogspot.it/2015/12/la-raccolta-della-suprema-energia.html
    Ormai ha una grande risonanza
    il fatto che prima o poi tutti riusciranno a trovar … la loro Essenza …
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2015/12/blog-post.html
    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...