UDIENZA

 

È proprio vero, mai perdere la speranza …

mi sto sfregando le mani da quanto sono contento,

non ero ancora pronto … eppure … ora Vi racconto …

 

Quando Tutto sembrava ormai perduto …

dal vescovo degli “atanasiani” sono stato ricevuto

si avete capito bene, proprio da lui … ho avuto udienza …

meravigliosa l’accoglienza …

ma ciò che ha scosso la mia coscienza

è ciò che mi ha detto … in confidenza …

 

… <<Devo ricordarti le parole dell’Apostolo Paolo: “Tocca forse a me giudicare quelli che si trovano fuori dalla nostra comunità? Non giudicate voi quelli che si trovano dentro? Quelli di fuori li giudicherà Dio. Estirpate il male che si trova in mezzo a voi.”>> …

 

IO ho risposto che, probabilmente …

non avevo afferrato corretta-mente …

ed allora m’ha spiegato, gentil-mente …

… <<Va bene, ci provo. Se capirai male, tanto peggio; se trarrai conclusioni false, metterai a rischio la tua salvezza. La chiesa è santa perché è stata istituita da Cristo; gli uomini, che formano il suo corpo terreno, sono imperfetti. L’iniziazione del battesimo non ci rende immuni alle cattive passioni. Oggi persino alcuni vescovi cedono alle tentazioni mondane.>> …

 

A questo punto, sorpreso, ho finalmente compreso …

che, evidente-mente, ha un limite anche la misericordia …

dopotutto lo afferma inconfutabil-mente

anche il vangelo della discordia …

<< …70 volte 7 … >>, cioè (70×7=490!)

 

Paterno si curvò in avanti, rafforzando l’effetto delle sue parole. “Se sei un vero cristiano, non userai mai quest’argomento come arma contro la santa chiesa. Al contrario, dovrai usarlo per difenderla. Dobbiamo conoscere il male al fine di trovargli un rimedio”. E, – questa è la mia opinione personale-, il dovere di lottare non spetta solo al clero, perché anch’esso soffre le tentazioni del demonio. È una missione sacra affidata a tutti i cristiani. Quello che è successo a Roma prova come sia necessario vigilare … attenta-mente …>>

(Con frasi tratte dal libro di Joao Aguiar, “Il trono dell’altissimo”. © 2011 Cavallo di Ferro, pag. 68-69, stralcio)

 

… dopodiché ci siamo salutati …

… cordial-mente …

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a UDIENZA

  1. L'amico Mauro ha detto:

    In quel tempo …
    … gli “atanasiani” si opponevano agli ariani … ritenuti eretici e perciò sterminati …
    https://giuseppemerlino.wordpress.com/2012/06/26/arianesimo-eresia-cristiana/
    nel contempo … nasceva la celebre favola delle caccia alle streghe …
    in Benevento … dove i Longobardi erano inclini a quell’ “eresia” …
    http://www.romanoimpero.com/2012/03/beneventum-benevento-campania.html
    … “I soldati longobardi usavano riunirsi intorno ad un albero consacrato al dio Wothan, in una località vicino a Benevento con piante di noci e, intrecciando vorticosi caroselli, tentavano in una corsa frenetica di strappare dai rami, con morsi, le pelli di pecora che vi erano state appese.
    Il volteggiare dei cavalieri nella fantasia popolare, si trasformò nella ridda delle streghe. Con la conversione dei Longobardi al cattolicesimo per opera del Vescovo Barbato, si decretò l’abbattimento del noce, per suggellare la vittoriosa lotta del Santo Vescovo contro le streghe e le potenze infernali” …
    http://www.tribunale.benevento.it/storia-di-benevento/470/768/
    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...