DUBBI

Chi crede …

nella bellezza della fede …

sa … che “deve” diffidare

della scaltrezza della ragione …

poiché essa non sa …

che per arrivare ad Amare

occorre sperimentare personalmente

 quell’emozione

 

Ma neanche può fare troppo affidamento

nella vaghezza della religione

che, con la sua approssimazione,

di fatto, ostacola il cambiamento

rallentando l’evoluzione

 

Nulla si può fare, quindi,

almeno apparente-mente,

contro i dubbi della mente

inconsapevolmente controllata …

… la quale, probabilmente,

come un potente computer

è stata progettata …

per ricondurre tutte le Anime,

singolarmente

ed attraverso il naturale piacere …

verso la ri-unione con l’unico dio,

… l’Amore …

che al di là del dovere

chiunque è in grado di provare

rinunciando completamente a se stesso …

e riscoprendo il divino IO …

qui e ora … proprio nell’adesso!

 

IL REGNO DI DIO

… <<L’attesa della fine dei tempi, l’avvento del regno di Dio, erano … (sono?! n.d.r.) … condivisi da una molteplicità di gruppi religiosi nell’Israele del tempo. Faccio il caso di Flavio Giuseppe che, alla fine del I secolo, scrive (in greco) per presentare la tradizione biblica al mondo grecoromano. Ebbene, ogni volta che questo scrittore ebreo si trova di fronte a brani che parlano del futuro regno d’Israele, per esempio nel libro di Daniele, li omette per evitare che nel lettore romano sorga il sospetto che il popolo ebraico abbia aspirazioni sediziose. Quei brani, infatti, esprimevano la tradizionale aspirazione biblica al futuro regno d’Israele, inteso come finale regno di Dio. Quindi se Gesù, e su questo non si possono avere dubbi, aspettava l’avvento del regno di Dio, è più che ovvio che le sue aspettative includessero anche un significato politico e sociale, implicassero, insomma, un sommovimento profondo … (interiore, che non è stato compreso … da chi studia … l’Amore … n.d.r.).

 

Dunque i suoi discepoli, che non vengono perseguitati

dopo quella clamorosa esecuzione pubblica,

a quali attività si dedicano?

 

Dopo la morte di Gesù i suoi seguaci più stretti frequentano il Tempio, si legge negli “Atti degli apostoli”, e sono giudicati con molto favore dalla popolazione di Gerusalemme. Però, essi continuano anche ad avere aspettative messianiche, attendono un rinnovamento complessivo della società d’Israele, esteso, forse, a tutte le nazioni.

E non sarebbe bastato questo

per attirare sospetti su di loro?

 

Ma questa attesa, secondo gli “Atti degli apostoli”, trascorre in silenzio, è una specie d’attesa clandestina che si concretizza in azioni politiche per affrettare l’avvento del regno di Dio.>> …

 

(Fonte: Corrado Augias, Mauro Pesce, “Inchiesta su Gesù”. © 2006 Mondadori, I ed. – pag. 171-172, stralcio)

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a DUBBI

  1. Pingback: MERAVIGLIOSA | La Vita è Poesia

  2. L'amico Mauro ha detto:

    Non so se ti potrà consolare …
    ma ti posso assicurare
    che anche i furbi …
    hanno i loro …
    https://amicidimauro.wordpress.com/?s=dubbi
    😀

  3. Pingback: SAN FAUSTINO | Mondi alternativi

  4. Pingback: ASSENZA | La Vita è Poesia

  5. Pingback: INVESTIMENTO | La Vita è Poesia

  6. Pingback: PER TE | La Nuova Era

  7. Pingback: RESURREZIONE | La Nuova Era

  8. Pingback: L’ULTIMA | La Nuova Era

  9. Pingback: STELLE – astronascenteblog

  10. Pingback: ESTASI DIVINA | Emozioni, l'espressione fisica dell'amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...