MONDI LONTANI

 

Per caso … probabilmente,

mi sono imbattuto in qualcosa

in cui non ho immediata-mente creduto …

 

… “Il fisico ed il non fisico,

non solo si compenetrano, ma sono la stessa cosa.”

 

È incomprensibile?

Eppure potrebbe essere la verità,

almeno secondo chi afferma di sapere,

poiché, “sebbene apparentemente diversi,

essi presenterebbero, paradossalmente, una sola realtà” …

 

FISICO E NON FISICO

… “Il concetto di piani non-fisici, e di regni supersensibili coesistenti con la realtà fisica, è antico. Nella tradizione mistica e metafisica lo spazio non è un vuoto ma un pieno. In altre parole, lo spazio non è puramente un’astrazione geometrica, ma, piuttosto, come lo definisce lo yogi Maharishi Mahesh, il campo creativo dell’intelligenza dal quale viene manifestata ogni conoscenza ed ogni possibilità di esistenza fisica. L’occultista Rudolf Steiner, fondatore dell’antroposofia, affermò, in una conferenza sulla conoscenza dei mondi superiori: ‘Lo spazio non è un caos casuale, ma è organizzato in tutte le direzioni in modo che queste direzioni hanno valori diversi’. Il canonico anglicano A.P. Shepherd, descrisse questi mondi superiori, nella sua biografia di Steiner (A Scientist of the invisible – Uno scienziato dell’invisibile): Questi mondi non sono regioni separate, spazialmente divise l’una dall’altra così che sia necessario muoversi nello spazio per passare dall’una all’altra. I mondi superiori compenetrano totalmente gli inferiori, che sono foggiati e sostenuti dalle loro attività. Quello che li divide è il fatto che ogni mondo ha un più limitato e controllato livello di coscienza del mondo che gli sta sopra. La coscienza inferiore è incapace di sperimentare la vita dei mondi superiori ed è perfino ignara della loro esistenza, sebbene sia compenetrata da essi. Ma se gli esseri di un mondo inferiore possono elevare la loro coscienza ad un livello più alto, allora il mondo superiore si palesa loro, e si può dire che essi sono passati in un mondo più alto, sebbene non si siano mossi nello spazio’.”

(Fonte: “Parapsicologia Scienza del futuro” di John White e Stanley Krippner. © 1978 Armenia Ed. pag. 112)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...