SERENA-MENTE

 

La più grande dipendenza?

Sicura-mente la conoscenza!

 

Poiché questo, sostanzialmente,

insegna la cultura …

a chi, senza sapere perché,

ha sempre paura …

che qualcun altro,

più preparato intellettualmente,

possa fargli fare una brutta figura …

davanti ad altra gente …

 

<<Quindi, logica-mente,

per poter vivere serena-mente

potrebbe essere sufficiente

dichiararsi totalmente ignorante?>>

 

Probabilmente!

Ma “Lei” non ci riesce (la nostra mente)

poiché, essendo egocentrica, smisurata-mente,

non può ammettere, mesta-mente,

la possibilità dell’esistenza d’un’altra verità …

posta al di là del sapere acquisibile, facilmente,

attraverso le infinite potenzialità

dell’enciclopedia dell’umanità

(internet, più semplice-mente)

 

Ed allora soffre, tremenda-mente,

vive nell’affanno, anche il nuovo anno,

nell’attesa di poter vedere, finalmente,

quella Luce splendente …

che tutti abbraccia, amorevol-mente …

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a SERENA-MENTE

  1. Pingback: FAVOLA – astronascenteblog

  2. Pingback: REALIZZAZIONE | La Nuova Era

  3. gilgameshdisumer ha detto:

    Il tuo pensiero, per la verità …
    è in linea con quello d’un personaggio dell’antichità …
    http://cronologia.leonardo.it/antica49.htm

    “Non ti inorgoglire per quello che sai e non fondare la tua sicurezza sulla tua istruzione. Accetta i consigli dell’ignorante come del sapiente. Nessuno giunge all’apice della propria arte, nessun artista attinge alla perfezione.
    Un saggio proposito è più raro di una pietra preziosa, ma si può imparare anche da servi costretti alla mola. Se sei saggio, costruisci una casa e fonda un focolare. Ama tua moglie come si conviene, nutrila e vestila. Obbedisci al tuo cuore quanto vuoi, non fare altro nel tempo consacrato al piacere, perché niente è più odioso per l’anima che privarla del suo tempo. Quanto accade è ciò che Dio ha voluto, non gli uomini”.
    Ma la frase che preferisco di Ptahhotep è:
    ”La parola perfetta è più nascosta della pietra verde
    ma tuttavia la si trova anche nelle serve che macinano il grano alla mola’”.
    http://www.egittoantico.net/2010/01/le-massime-di-ptahhotep.html

    Ed a proposito di servitù …
    ciò che IO ho scritto
    sicura-mente lo sai … pure TU …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2017/12/11/divina/

  4. L'amico Mauro ha detto:

    Ignorante?
    Sarebbe bello esserlo, totalmente,
    allora, probabilmente,
    riuscirei a vivere … serena-mente …
    😀

  5. Pingback: FEDE E FIDUCIA – astronascenteblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...