ADOLESCENTE

Ci sono riuscito,

finalmente ho capito,

come pensa, attualmente,

ogni anima … adolescente …

 —

Ella sente, la vita,

palpitare incessantemente,

perciò, interiormente, ha, di Sé,

una smisurata, infinita, considerazione …

 

Lei non ama … ascoltare la gente,

specialmente se quella tende, testardamente,

a limitare, qui e ora, nell’adesso,

la sua innata propensione

all’inevitabile successo …

che sempre attende, pazientemente,

chiunque abbia il coraggio

di rialzarsi e riprovare,

dopo una caduta, o qualche duro scontro,

a riprendere quel meraviglioso viaggio

verso lo stupore …

(guida, infallibile, che conduce verso l’incontro,

inevitabile, con l’indimenticabile … )

(Segue, a chiarimento, un estratto dal libro di Alessandro D’Avenia:

“L’arte di essere fragili” – “Crescere è creare”, pag. 77)

 

IL COMPIMENTO

… “Tu, caro Amico, mi hai insegnato che l’energia di un adolescente è chiamata a creare, e che è il processo creativo che conta, non il successo, come spesso siamo indotti a credere. Il senso della vita è il compimento e il compimento è un processo che conosce lotte, cadute, battute d’arresto, come sa ogni scultore che nella materia trova la resistenza necessaria a dare vita alla sua intuizione. L’adolescente riesce a rialzarsi proprio perché ha la forza della sua linfa giovane, l’eccesso di speranza. La smania di successo, invece, cancella la condizione storica dell’uomo, la sua fragilità, la sua temporalità, e lo vuole subito perfetto, pronto, già fatto. Ma solo il tempo mostra la grandezza di un amore, di un’opera, di un uomo.” …

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a ADOLESCENTE

  1. Daniele ha detto:

    ETERNI ADOLESCENTI
    Sono i nati sotto il segno di GEMINI (Gemelli)
    simpatici, socievoli, gioiosi ed intelligenti,
    con il loro modo di fare, appaiono oltremodo belli.

    “Ecco la casa …! E’ piena di persone!
    Angeli sembrano: uno … centomila?
    Chi le conta? Tante … fan confusione!
    Fatica Gemini a metterle in fila.

    Questo è il segno del vento … in movimento!
    L’ultimo segno della primavera,
    vivace, scoppiettante, ogni momento,
    prende la Vita alla leggera.

    Intelligenti, allegri, i suoi nativi,
    mille interessi curan, culturali.
    Cantanti, attori, scrittori, santi e divi,
    versati e attivi in tanti altri canali.

    Mercurio in domicilio, a esilio in Giove,
    han la freschezza degli adolescenti:
    sentonsi a casa loro in ogni dove,
    cittadini del mondo … ai quattro venti.

    Versatili, diplomatici e curiosi,
    in genere quest’impronta li accomuna,
    in ogni occasione felici e festosi!
    Come poeti cantano “Madre Luna”.

    Gentili, spiritosi nei loro motti,
    introversi …? Estroversi …? Assai oscillanti!
    E, di fronte all’arcano, ‘Ingenui dotti’ …
    s’autoproclamano. Ma sempre aitanti!

    L’uggiosa noia è una loro avversione.
    Nella ricerca, solleciti e indotti,
    proteiformi nella pigmentazione
    dei sentimenti, vividi, prodotti.

    Filosofia, logica, eloquenza,
    pur non sembrando, essi, in tutto ciò assorti,
    sono invece di loro appartenenza.
    Come attori sicuramente forti!

    I nativi, tutt’uno con l’intero,
    pur in se stessi divisi ed indivisi,
    proiettati da Pluto nel mistero,
    sempre simpatici, quasi mai invisi.

    Nel segno d’Aria, complice Mercurio,
    il cui intuito, qual pendolo, s’estende,
    danza in eterno moto, in senso spurio,
    e a nuovi mondi aspira e si protende.

    I Gemelli, si sa, son disperisivi.
    Ciascun possiede duplice natura,
    ambigui, doppi, istrionici e giulivi,
    ognuno d’essi è felice creatura.

    Tu, che Gemelli sei e l’amor rincorri,
    mantieni il tuo rapporto allegro e vivo,
    se una Gemelli espugni da sue torri,
    specie se Lei è diva e tu sei divo.

    Se questo comprendessi, o bell’Adone,
    la tua metà cercheresti nel segno
    di cui sei tu nativo e ver campione,
    per esserle fedele con impegno?

    Poi, la mia guida, vèr me … comprensiva,
    alla casa del Cancro mi dirige.
    Che Luna …! E che mare …! E che acqua sorgiva …!
    E’ lo sfondo che ogni nuvola esige.

    Ringrazio Gianluca Pompei, l’autore di questi versi,
    estratti dal libro: “Ti cerco nel segno dell’amore,
    Poema d’amore in versi a tema astrologico.”
    https://play.google.com/books/reader?id=x4ktDwAAQBAJ&hl=it&pg=GBS.PT9

    P.S. “Gemelli” è ovviamente il mio segno,
    per questo, con impegno,
    ho voluto condividere questi versi sul mio diario,
    ma chi volesse conoscermi meglio
    deve anche sapere che ho l’ascendente in sagittario …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2017/11/21/sagittario/#comment-3072

  2. Pingback: MESTA-MENTE | Mondi alternativi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...