SOGNARE

Ciao Anime, a Voi piace sognare?

A me tanto, è tutto così semplice …

… anche riuscire ad Amare …

 

 

… Poi però, inevitabile, purtroppo,

arriva l’ora in cui qualcuno …

… ci vorrebbe svegliare

 

Riflessione a seguito della lettura del seguente brano estratto dal libro:

OSHO, “La Via del cuore”, © 2000 Oscar Mondadori (pag. 198-201, stralcio)

Titolo originale: “The Millenium Book. An Outlook on a Brave New World”

 

UN MONDO NUOVO

… <<Se l’uomo non si trasforma, tutto rimane com’è. Puoi credere, sperare, immaginare … continuando a vivere la tua infelicità. Puoi sognare. I sogni sono lenitivi, di conforto: ti mantengono incosciente. In realtà, la ricerca moderna sui sogni dice che esattamente questa è la loro funzione: mantenervi addormentati. Se di notte hai fame, cominci a sognare d’andare verso il frigorifero e mangiare: in questo modo il tuo sonno non viene disturbato. Senza, la fame non ti permetterebbe di continuare a dormire, ti risveglierebbe. Se la tua vescica è piena, cominci a sognare di essere andato in bagno. Senza questo sogno, la pressione sarebbe troppa e dovresti svegliarti. La funzione del sogno è aiutarti a restare addormentato. E la funzione di tutti gli altri sogni è la stessa: il sogno che un giorno la società sarà senza classi, che l’utopia si realizzerà, che non ci sarà povertà, che la Terra diventerà un Paradiso … Questi sono sogni di conforto e di consolazione. Sono come unguento sulle ferite, ma l’unguento è falso. Per cinquemila anni questi sono stati i sogni dell’uomo: la società cambierà, prima o poi le cose andranno bene, la notte finirà presto … Ma la notte continua, il sonno continua. La società continua a cambiare, ma in realtà non cambia nulla. Solo le forme si trasformano in continuazione. Una schiavitù cambia in un’altra schiavitù, un tipo di oppressione in un altro, un governatore in un altro, ma l’oppressione, lo sfruttamento e l’infelicità permangono. Io affermo che la religione è l’unica rivoluzione perché trasforma l’uomo, il suo cuore e la sua consapevolezza. Dipende dall’individuo, perché l’individuo è vero e concreto. Se l’individuo cambia, automaticamente cambia la società. Ecco come nasce un Mondo Nuovo. Non puoi cambiare la sfera interiore cambiando quella esteriore, perché quella esteriore è la periferia. Puoi invece trasformare l’esteriorità cambiando il centro, la sfera interiore, perché ne è il cuore. Da dove vengono la violenza, lo sfruttamento, i giochi egoici? Qual è la loro origine? Nascono tutti dall’inconsapevolezza. L’uomo vive addormentato ed in modo meccanico. Quell’automatismo va spezzato, e l’uomo ricreato. Questa è la rivoluzione religiosa che non è stata ancora tentata. Tu obietterai: “E che dire allora di tutte queste religioni, cristianesimo, induismo, islam …?”. Anch’esse sono fughe dalla realtà. Quando al mondo arriva un Gesù … porta il reale. Il suo intento è cambiare l’individuo: Gesù sottolinea che il Regno di Dio è dentro di te. “Non sto parlando del regno di questo mondo, ma di quello del trascendente. Se non rinascerai non accadrà nulla”. Egli continua a dire alla gente che è possibile cambiare l’esistenza dall’interno, diventando più consapevoli e pieni d’Amore. Queste due cose, Amore e consapevolezza, possono cambiare totalmente la tua alchimia interiore. Gesù viene crocifisso perché non si possono tollerare uomini così pericolosi sulla Terra. Non ci lasciano dormire; continuano a scuoterci e a sconvolgerci, nel tentativo di risvegliarci. Noi stiamo facendo sogni così belli ed affascinanti … e loro (queste anime simili a Gesù n.d.r.) continuano ad urlare. La loro presenza diventa un disturbo>> … per chi non si vuol svegliare …

Dopo morti …

… allora sì … li possiamo adorare …

perché in quel caso non li dobbiamo più,

per forza, ascoltare …

 

LA VIA DELLA RELIGIONE

… <<Va benissimo che tu viva in Amore e consapevolezza, ma noi … noi siamo gente comune. Tu non sei dei nostri, vieni da Dio. noi nasciamo dalla Terra, tu scendi dal cielo. Possiamo solo adorarTi. Nei secoli a venire Ti ammireremo, leveremo canti e preghiere in tuo onore. Faremo di tutto, ma ora … per favore … non dirci di cambiare … Anche questo è un modo per crocifiggere: più sottile, astuto e sofisticato, ma per nulla diverso. Il risultato, ciò che ne viene fuori è identico. I cristiani non sono ciò che Cristo voleva che fossero, gli indù non sono ciò che Krishna voleva che fossero, i buddhisti non sono ciò che il Buddha voleva che fossero. Sono l’esatto contrario. La religione non è mai stata tentata. Ogni tanto sono esistite persone religiose, ma la via della religione  non è mai stata tentata, non le è mai stata data alcuna opportunità di trasformare la mente inconsapevole che esiste sulla Terra, e che crea ogni genere di problemi. La politica, l’economia, le riforme sociali e tutte le cosiddette religioni, sono solo fughe dalla vera rivoluzione. Da un certo punto di vista il mondo intero sembra essere religioso. La gente va al tempio, alla moschea, in chiesa. Legge la Bibbia, il Corano, la Gita, recita i Veda, i mantra, eppure non sembra esserci alcuna consapevolezza religiosa. La Terra è avvolta da una nube estremamente oscura d’inconsapevolezza. Cristianesimo, induismo, islam, buddhismo e giainismo, non sono vere religioni. Sono finzioni, falsificazioni. Cristo è vero! Il cristianesimo è falso. Il Buddha è vero! Il buddhismo è falso. Il cristianesimo lo abbiamo creato noi, non Gesù, ed è stato creato in base ai nostri bisogni, alle nostre idee, ai nostri pregiudizi. Del Cristo abbiamo fatto un mito>>.

Annunci

Una risposta a SOGNARE

  1. Pingback: LA VIA DEL CUORE | La Vita è Poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...