VELENO

Voglio dire la mia verità,

da quando ho accertato il significato, sorprendente,

della parola “farmaco”

(reperibile facilmente su ogni sito che si occupa di sanità)

non sono più totalmente sereno …

Quella parola deriva dal greco e significherebbe,

anche, oltre a medicina e medicamento,

addirittura veleno!

Come non provare sgomento pensando a chi,

in questo particolare momento,

crede, fermamente, di non poterne fare a meno

per vincere la propria battaglia 

contro un nemico estremamente contagioso,

invisibile e letale,

per proteggersi dal quale tantissime persone

attendono, con ansia crescente,

di potersi sottoporre alla vaccinazione,

ignorando, probabilmente, che con quella procedura,

se non ancora totalmente sicura,

inseriranno nel proprio organismo

l’agente patogeno della stessa malattia

che dovrebbe assicurare l’immunizzazione …

“Vaccino”, significato da Wikipedia: “Preparazione artificiale costituita da agenti patogeni opportunamente trattati, somministrata con lo scopo di fornire l’immunità“.